×

Home Forum Convivere con l’alzheimer IL DOLORE PROFONDO VERSO LA SOFFERENZA DI UN GENITORE

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Post
  • #878 Rispondi
    ANTONIO
    Ospite

    BUON POMERIGGIO. MI CHIAMO ANTONIO. CERCANDO DI APPROFONDIRE QUANTO PIU’ POSSIBILE SULLA MALATTIA DELL’ALZHEIMER HO AVUTO IL PIACERE DI INCONTRARE QUESTA PIATTAFORMA RICCA CONTENUTISTICAMENTE E MOLTO INTERESSANTE, NELLA QUALE HO AVUTO MODO DI APPROFONDIRE ALCUNI ARTICOLI PUBBLICATI. COMPLIMENTI PER QUESTA SPENDIDA INIZIATIVA E PER IL TEMPO CHE DEDICATE A PERSONE CHE COME ME VIVONO DEI MOMENTI DI DOLORE PROFONDO PROVOCATI DA QUESTA TERRIBILE MALATTIA.IO STO CAMMINANDO ACCANTO A CHI MI HA DATO LA VITA NELL’ULTIMO TRATTO DELLA “SUA” VITA. VI DOMANDO COME FACCIO A RESISTERE MENTRE LA VEDO SPEGNERSI OGNI GIORNO, E OGNI GIORNO DI PIU’? E ANCORA…IN CHE MODO SOPRAVVIVERO’ AL DOLORE DELLA SUA PERDITA?

    #880 Rispondi
    Dashina
    Ospite

    Ciao Antonio!
    Ci fa piacere sapere che trovi la pagina utile ed interessante. Sappiamo che è realmente difficile osservare il declino delle capacità della nostra persona amata, ma la capacità di amare e sentirsi amata resterà presente fino alla fine, e con questo amore, con l’accettazione della diagnosi, e prendendo cura di te stesso, vivi ogni giorno senza l’affanno di che succederà domani, perché l’ansia di un “come farò domani” ci ruba la forza di oggi, ed è l’oggi, il presente, l’elemento più prezioso di una persona con demenza.
    Non guardare al futuro con gli occhi di chi sei oggi , perché le tue capacità, la tua forza e resistenza, si saranno già sviluppate per affrontare al meglio le situazioni del domani.

    #888 Rispondi
    Maria Felicita Blasi
    Ospite

    Salve, Antonio…è bello leggere ciò che scrivi e apprendere che la nostra iniziativa rappresenta, per te come per tante altre persone che vivono lo stesso problema, un valido supporto, un punto di riferimento su cui poter contare. Quello che noi ci prefiggiamo, infatti, è proprio questo: stare vicini a chi si ritrova a dover affrontare una situazione nuova, che difficilmente viene accettata, almeno nella prima fase. Man mano che il tempo passa, si impara a convivere con questa nuova dimensione, che, in quanto tale, non si è capaci di gestire, anche da un punto di vista emotivo. E’ importante affrontare i cambiamenti man mano che si presentano, senza pensare al futuro e cercando di non perdere il controllo della situazione, per evitare di danneggiare ulteriormente chi vive in prima persona la malattia. Noi ci siamo e ti invitiamo a non scoraggiarti. Piuttosto cerca di goderti la persona cara, regalandole, il più possibile, momenti di tenerezza, fatti di carezze e tanti sorrisi!

    #893 Rispondi
    Giulia
    Ospite

    BUONGIORNO ANTONIO E GRAZIE PER AVER CONDIVISO CON NOI LA TUA ESPERIENZA.VISTO LA PROFONDITA’ E L’IMPORTANZA DEL QUESITO CHE HAI POSTO, IL CUORE PULSANTE DEL NOSTRO STAFF, DOTTORE GIORGIO MARCHESE, MEDICO E PSICOTERAPEUTA HA VOLUTO DARTI UNA RISPOSTA SCRITTA ED EMOTIVA ACCOMPAGNATA DA UN BELLISSIMO VIDEO CHE TI INVITO A GUARDARE ED ASCOLTARE. IL LINK AL QUALE DOVRAI FARE RIFERIMENTO E’ IL SEGUENTE:

    Perdere la propria madre


    SE DOPO AVER GUARDATO ED ASCOLTATO IL VIDEO VOLESSI CONDIVIDERE CON NOI LE TUE RIFLESSIONI E/O EMOZIONI O QUALSIASI COSA, RICORDATI CHE SIAMO QUI PER TE E PER TUTTI COLORO I QUALI HANNO BISOGNO DI NOI. UN SALUTO AFFETTUOSO A TE E ALLA TUA AMATA MAMMA.

    #906 Rispondi
    ANTONIO
    Ospite

    BUON POMERIGGIO A TUTTI, SONO ANTONIO. VOGLIO RINGRAZIARE CON TUTTO IL CUORE LE RAGAZZE CHE HANNO SCRITTO E IL DOTTORE GIORGIO MARCHESE PER AVER RISPOSTO AL MIO SEMPLICE QUESITO ONORANDOMI CON UNO SPLENDIDO MESSAGGIO SCRITTO E VOCALE CHE E’ STATO COME UN BALSAMO SUL MIO CUORE. HO LETTO E ASCOLTATO IL MESSAGGIO PIU’ VOLTE E TUTTE LE VOLTE CON MOLTA ATTENZIONE E GRANDE TRASPORTO E TUTTA L’IMMENSITA’ E L’INTENSITA’ EMOTIVA MI HA RAGGIUNTO COME L’ALTA MAREA. IL DOTTORE E’ RIUSCITO BENISSIMO A COGLIERE IL CENTRO DEL MIO DOLORE ENTRANDO NEL MIO MONDO EMOTIVO IN MODO GENTILE, PREPARATO ED INCISIVO. A DIR LA VERITA’ HO ANCHE REGISTRATO IL SUO AUDIO MESSAGGIO IN MODO DA POTERLO RIASCOLTARE QUANDO LE OMBRE INIZIANO AD OFFUSCARE I MIEI PENSIERI. NON CI SONO TANTE PAROLE PER RENDERE IL GIUSTO MERITO A VOI RAGAZZE E AL DOTTORE, MI LIMITO A DIRE: GRAZIE DI CUORE.

    #907 Rispondi
    Dashina
    Ospite

    È davvero un piacere per noi Antonio. Saremo sempre qui per quando avrai bisogno di noi. Un caro saluto a te e tua madre da parte di tutto lo staff.

    #935 Rispondi
    Maria Felicita Blasi
    Ospite

    Ciao, Antonio, siamo noi che ringraziamo te per aver riposto la tua fiducia in noi. La professionalità e l’empatia del dott. Marchese sono molto rassicuranti per chi, come te, vive situazioni delicate, ma anche per noi rappresentano un continuo stimolo per aiutare tutti coloro che sono in difficoltà. E’ molto bello sapere che riusciamo ad offrire un supporto e una speranza a persone che devono fare i conti con una quotidianità diversa rispetto a quella che hanno vissuto fino a qualche tempo fa. I cambiamenti spaventano sempre, ma ancor di più quando sono conseguenti al declino di situazioni che appartengono a persone a noi molto care…perciò si fa fatica ad accettarli. Noi siamo qui, pronti ad ascoltarti…ogni volta che ne avrai bisogno! Un abbraccio!

    #937 Rispondi
    Fabio Santacroce
    Ospite

    Caro Antonio, grazie per averci scelto per dialogare nel vivo dell’esperienza umanamente più piena,prendersi cura e stare vicino a chi per primo ci amato gratuitamente, quando avevamo bisogno di tutto.Ora che sua madre è nel bisogno,è il momento per lei di donare quel che può,che però ha un valore infinito,un atto di amore sincero gratuito,fa impallidire ogni iniziativa tecnica o medica pur necessaria.Non si preoccupi del dopo,se l’oggi è abitato da momenti di bene vero,il domani non le darà un vuoto,ma uno spazio pieno del sentimento più bello che possa esistere, l’amore donato e scambiato con la propria madre.Chi le scrive ha vissuto una esperienza simile,per questo la ringrazio tanto perché mi sento rincuorato da lei che vive emozioni e sentimenti come i miei.
    Grazie Fabio

Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
Rispondi a: IL DOLORE PROFONDO VERSO LA SOFFERENZA DI UN GENITORE
Le tue informazioni:




×

Salve!

Fai clic su uno dei nostri contatti di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a info@sosalzheimeronline.it

× Come posso aiutarti?