×

Home Forum Convivere con l’alzheimer AIUTI NON FARMACOLOGICI VERSO L’AMMALATO DI ALZHEIMER

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Post
  • #599 Rispondi
    ENRICO
    Ospite

    BUONASERA A TUTTI. SONO ENRICO. SE VOI VI SIETE DIMENTICATI DI ME IO NON MI SONO DIMENTICATO DI VOI ANCHE PERCHE’ LA PIATTAFORMA E’ DIVENTATA PER ME UN’AMICA QUOTIDIANA. VOLEVO CONDIVIDERE CON VOI QUESTO PERIODO DI MIA ASSENZA E DELLA SITUAZIONE ATTUALE CHE STO VIVENDO COL BABBO. TRA ALTI E BASSI ABBIAMO TRASCORSO QUESTE PASSATE FESTE NATALIZIE E DI INGRESSO DI UN NUOVO ANNO CON UNA NOTIZIA CHE SPERO VI FACCIA PIACERE TANTO QUANTO NE HA FATTO A ME. ASCOLTANDO LE DIVERSE POESIE DEL SIG. PINO GIGLIOTTI HO PENSATO DI FARNE VEDERE QUALCUNA AL PAPA’. ABBIAMO VISTO E ASCOLTATO LA POESIA INTITOLATA “AMO MIO FIGLIO”…..LA MIA GIOIA E’STATA INCONTENIBILE QUANDO OSSERVANDO MIO PADRE HO VISTO CHE, GUARDANDO IL VIDEO E ASCOLTANDO LE PAROLE LA SUA ESPRESSIONE ERA DISTESA E PARTECIPAVA ALLE FRASI ANNUENDO E ABBOZZANDO UN SORRISO, CON GLI OCCHI DI UNA PERSONA PRESENTE IN QUEL MOMENTO ED EMOZIONATA. AVETE REGALATO UN MOMENTO BELLISSIMO A MIO PADRE E UN FIUME DI PAROLE NON MI BASTEREBBE PER ESPRIMERE LA MIA GRATITUDINE. STO CERCANDO PIAN PIANO DI CAPIRE OGNI GIORNO IL MIO NUOVO BABBO E CERCO DI FARE DEL MIO MEGLIO.

    #600 Rispondi
    Dashina
    Ospite

    Ciao Enrico! Certo che non ci siamo dimenticati nè di te nè di tuo padre. Questa si che è una bella notizia! Grazie per condividerla con noi. Ci fa tanto piacere sapere che sosalzheimeronline non solo ti accompagna quotidianamente, ma riesce anche a far parte dei momenti speciali tra te e tuo padre. Questo ci stimola a continuare a credere nel nostro progetto e nell’aiuto che possiamo dare attraverso questa piattaforma. Da tutti noi, un caro saluto.

    #610 Rispondi
    Maria Felicita Blasi
    Ospite

    Ciao, Enrico…certamente non ci siamo dimenticati di te, del tuo papà e nemmeno della bella notizia che hai voluto condividere con noi; ciò che hai scritto ci ha riempiti di gioia, perché uno degli obiettivi che questa piattaforma si prefigge è proprio quello di regalare un sorriso a chi, forse da un po’ di tempo, pensa di averlo perso. Mi riferisco sia al paziente, sia a chi se ne prende cura. Ed eccoci qui a lottare insieme con chi, come te, in alcuni momenti si sente un po’ scoraggiato. E’ vero che la patologia di cui è affetto tuo padre non è facile da accettare, però è anche vero che si può imparare ad affrontarla giorno per giorno, così come si affronta tutto ciò che di nuovo accade intorno a noi. Questo è possibile ancor di più se si può contare su qualcuno che, con tanta empatia, riesce ad immedesimarsi in coloro che vivono il problema, ascoltando chi chiede aiuto e dando un valido supporto, che possa lenire la sofferenza di chi si ritrova a fare i conti con una quotidianità diversa e difficile da gestire. Forza, Enrico…insieme si può!

Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
Rispondi a: AIUTI NON FARMACOLOGICI VERSO L’AMMALATO DI ALZHEIMER
Le tue informazioni:




×

Salve!

Fai clic su uno dei nostri contatti di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a info@sosalzheimeronline.it

× Come posso aiutarti?